II Guerra Mondiale

Hanna Reitsch, l’eroina di Hitler

Il nazismo non lasciava molto spazio alle donne, se non come casalinghe e madri prolifiche. L’ ideale femminile del Terzo Reich era riflesso nelle tre K iniziali di cucina, casa, bambini. Hanna Reitsch leggendaria aviatrice della Luftwaffe ha costituito una delle poche eccezioni a questa regola…

Il caso Wojtek, l’orso che divenne soldato

L’orso delle favole, quello che interagisce amichevolmente con gli esseri umani malgrado la stazza e la natura, è realmente esistito. Si chiamava Wojtek, diminutivo di

Francisco Boix, gli occhi di Mauthausen

Campo di concentramento di Mauthausen. Francisco Boix sulla sinistra con la macchina fotografica Il 5 maggio del 1945 il lager di Mauthausen fu raggiunto dalle

john-c-woods-1-og

John Clarence Woods, il boia dei nazisti

Il sergente maggiore Woods era emozionato, la storia lo avrebbe ricordato come l’uomo che aveva giustiziato alcuni fra gli individui più spietati di quel tempo. Solo una notizia aveva guastato l’armonia di quel giorno: durante la notte il generale Herman Göering si era tolto la vita…

Geli-Raubal

La storia di Geli Raubal, l’amante e nipote di Adolf Hitler

Quando Geli aveva 15 anni conobbe, con suo fratello Leo, per la prima volta, lo zio Adolf. Da quel giorno tutto cambiò per la giovane donna. Lo zio la rendeva partecipe di ogni impegno politico o mondano. Gli piaceva esibirla in pubblico, adorava la sua ingenua allegria. La sua giovane età non era un ostacolo per Adolf Hitler, che non temeva le voci che avrebbero potuto nascere da quella strana frequentazione…

CONDIVIDI

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su whatsapp
Condividi su email

COMMENTI

Le nostres storie direttamente nella tua mailbox