Architettura

Cristoforo e la chiesa sul Naviglio a Milano

Milano ha dedicato una chiesa a Cristoforo, si trova sul Naviglio Grande a poche fermate di tram da Porta Genova e dalla movimentata movida dei Navigli. E’ tra le chiese più piccole di Milano ma allo stesso tempo tra le più suggestive e ricca di opere e affreschi rinascimentali alcuni di scuola dei Fratelli Zavattari ed altri di scuola del Bergognone tra cui la Madonna in trono con Bambino tra i santi Rocco, Antonio, Agostino e Sebastiano….

8_4 Marco Boldini

Santa Maria Novella: gioiello gotico custode di preziosi tesori

Il retro della Basilica di Santa Maria Novella affaccia sul piazzale prospiciente all’omonima stazione fiorentina, è un grande edificio di mattoni rossi che sembra non rispecchiare le meraviglie che ci si aspetta da questa città invece la preziosa facciata, in marmi bianchi e verdi, è celata nella piazza proprio dietro l’edificio…

L’abbazia di Viboldone

Gli Umiliati tentarono di stabilire un nuovo stile di vita per tutti, proponendo modelli restrittivi rispetto alla quotidianità diffusa al tempo….

Orta San Giulio, una storia di draghi e serpenti

Secondo questo scritto, Giulio e Giuliano erano fratelli oriundi della Grecia; educati cristianamente dai genitori, abbracciarono lo stato clericale e Giulio fu ordinato presbitero mentre Giuliano diacono….

1 - Marco Boldini

La Certosa di Parma: con Stendhal ascoltando il rumore del vento

L’abbazia Cistercense di Valserena conosciuta come “la certosa di Parma” fu costruita a partire dal maggio del 1298 per volere di papa Bonifacio VIII e fu al tempo affidata ai monaci provenienti dall’ abbazia di Chiaravalle della Colomba..

L’abbazia di Chiaravalle a Milano

Nell’ottica dello sviluppo territoriale prefissato da Bernardo s’inserisce la nascita dell’abbazia di Chiaravalle presso Milano…

_2 Marco Boldini

Teatro Farnese: capolavoro barocco dell’alleanza

Seppur pare impossibile, se paragoniamo le possibilità tecnologiche dei nostri giorni rispetto a quelle di 500 anni fa, Teatro Farnese fu costruito in un solo anno, tra il 1617 e il 1618 ad opera dell’ architetto ferrarese Giovan Battista Aleotti, detto l’Argenta soprannome che ricorda il paese natio dell’artista….

CONDIVIDI

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su whatsapp
Condividi su email

COMMENTI

Le nostres storie direttamente nella tua mailbox