Asia

Sepolta viva…

Nascere femmina in India non è facile.
La povertà, l’ignoranza, la miseria, divorano l’animo di chiunque, anche dei migliori….

Arabia Saudita: pena di morte per decapitazione

In controtendenza rispetto a qualsiasi altro paese del mondo, nel 2015 il governo dell’Arabia Saudita ha pubblicato una serie di annunci con lo scopo di ricercare 8 nuovi boia….

matrimonio-riparatore

Il matrimonio per stupro

Sono attualmente 20 i Paesi nel mondo in cui il matrimonio forzato con il proprio stupratore è ancora legale…..

Nojoud Ali, divorziata a 10 anni

È il 2007. Nojoud ha 9 anni. Suo padre prende la decisione di accettare per lei la proposta di matrimonio di un uomo di 30 anni, Faez. In pochissimo tempo la bambina passa dal gioco alla vita di coppia, con un uomo che la picchia, la costringe ad avere rapporti sessuali, la tratta come una schiava, con la propria madre che vive con loro e assiste complice a questa tragedia ogni giorno, senza fare nulla….

FB_IMG_1609547849398

L’autoimmolazione delle vedove in India

La sati o suttee, in sanscrito significa fedeltà. Viene anche chiamata anugamana, che significa seguire, oppure sahanarana, morte insieme.
Questa antica pratica si traduce letteralmente con il sacrificio della vedova che segue il marito morto sulla pira funebre.
Viene arsa viva. Un parente, dopo aver compiuto a sua volta tre giri attorno alla catasta, appicca il fuoco.
La donna attende di morire fra atroci dolori….

CONDIVIDI

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su whatsapp
Condividi su email

COMMENTI

Le nostres storie direttamente nella tua mailbox