Sergio Amendolia

Primo articolo per i viaggiatori ignoranti 25 marzo 2017. Nato a Genova e residente in Lombardia, da sempre appassionato di Storia. Ama analizzare gli accadimenti storici leggendo tra le righe e approfondendo, con particolare attenzione ai dettagli, l’impatto che alcune ideologie estreme hanno avuto nel tempo sui processi di mutazione delle società, ponendo l’accento sulle conseguenze negative subite spesso dai soggetti più deboli ed esposti. In quest’ottica predilige viaggi e ricerche nell’ovest americano, con particolare riferimento alla cultura dei popoli nativi e al loro incontro / scontro con l’uomo bianco, in quella che è conosciuta come storia del west. Ha collaborato in passato con riviste e pagine web quali “Farwest” e “Vanilla Magazine”; attualmente scrive per i “Viaggiatori Ignoranti”, curando in particolare i settori storici sui “nativi d’America” e sugli “anni di piombo” italiani.

I MIEI ARTICOLI

Cavallo Pazzo, l’ultimo Sioux

Il giovane Cavallo Pazzo sentiva i Capi Teton discutere nel Grande Consiglio di guerra tenuto presso la collina dell’orso (Bear Butte) su come arginare e contrastare la crescente minaccia, sentiva alcuni giovani valorosi fremere per combattere, altri più saggi cercare una via di pace…

CONDIVIDI

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su whatsapp
Condividi su email

COMMENTI

Le nostres storie direttamente nella tua mailbox