Rosella Reali

Sono nata nel marzo 1971 a Domodossola, in quella valle meravigliosa che è l’Ossola, giardino dalle bellezze impareggiabili delle Alpi. La passione per la montagna e la fotografia sono il mio motore. Il mio primo articolo con i Viaggiatori Ignoranti risale al 26 luglio 2016: una grande emozione e la nascita di una passione che è cresciuta dentro di me giorno per giorno. Da quel giorno non mi sono più fermata. Ho collaborato con il settimanale Eco Risveglio, dal 2016 al 2018, raccontando storie della nostra valle. Il mio primo libro è del novembre 2018, È una storia da non raccontare, pubblicato con Albatros Edizioni, scritto in collaborazione con Fabio Casalini. Il nuovo sito dei Viaggiatori Ignoranti? È il concretizzarsi di una serie di idee che per anni ho tenuto nel cassetto e che grazie ad una preziona collaborazione si sono concretizzate giorno per giorno. Progetti futuri? Molti e sempre con l’entusiasmo e il sorriso che mi contraddistinguono.

I MIEI ARTICOLI

Matteo e Paolo

Senza pensarci troppo Matteo ha deciso di farsi ricoverare con lui, per stargli accanto, per confortarlo, per non farlo sentire solo in un posto tanto spaventoso, dove chi è ricoverato a fianco a te potrebbe morire ….

La strage al kibbutz di Kfar Aza

Ci sono segni di distruzione in tutte le case. In un’abitazione non è stato risparmiato nemmeno il cane e sono stati distrutti i libri religiosi….

La leggenda del Lago delle Streghe dell’Alpe Veglia

Dell’Alpe Veglia conosciamo i sentieri, per tutti i gusti e per tutte le gambe, dai meno impegnativi ai più coriacei, le bellissime baite, in sasso e legno, gli immensi pascoli, i laghi e i suoi corsi d’acqua. Flora e fauna riservano grandi sorprese, soprattutto nel periodo primaverile. Quello che magari non tutti sanno è che in questo luogo incantato e incantevole, si narrano antiche storie…

CONDIVIDI

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su whatsapp
Condividi su email

COMMENTI

Le nostres storie direttamente nella tua mailbox