Rosella Reali

Sono nata nel marzo 1971 a Domodossola, in quella valle meravigliosa che è l’Ossola, giardino dalle bellezze impareggiabili delle Alpi. La passione per la montagna e la fotografia sono il mio motore. Il mio primo articolo con i Viaggiatori Ignoranti risale al 26 luglio 2016: una grande emozione e la nascita di una passione che è cresciuta dentro di me giorno per giorno. Da quel giorno non mi sono più fermata. Ho collaborato con il settimanale Eco Risveglio, dal 2016 al 2018, raccontando storie della nostra valle. Il mio primo libro è del novembre 2018, È una storia da non raccontare, pubblicato con Albatros Edizioni, scritto in collaborazione con Fabio Casalini. Il nuovo sito dei Viaggiatori Ignoranti? È il concretizzarsi di una serie di idee che per anni ho tenuto nel cassetto e che grazie ad una preziona collaborazione si sono concretizzate giorno per giorno. Progetti futuri? Molti e sempre con l’entusiasmo e il sorriso che mi contraddistinguono.

I MIEI ARTICOLI

HOLODOMOR, il genocidio dei contadini Ucraini

E fu così che nella sua propaganda di diffusione del pensiero collettivo, il Partito Comunista dell’Unione Sovietica definì i contadini ucraini come “kulaki” e li accusò pubblicamente di essere una “classe sociale” privilegiata, pertanto invisa al governo centrale e contraria al bene del popolo….

La storia di Don Giuseppe Rossi, massacrato dai fascisti

Al sopraggiungere della sera le camicie nere lo prelevarono da casa e lo portarono via. Di lui non si seppe più nulla per quasi una settimana, fino al giorno in cui uno dei fascisti si confidò con una ragazza di Castiglione…

CONDIVIDI

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su whatsapp
Condividi su email

COMMENTI

Le nostres storie direttamente nella tua mailbox