Claudia Migliari

Primo articolo per i viaggiatori ignoranti 20 settembre 2015. La storia di Claudia inizia in un giorno di fine aprile del 1980. Il luogo dove è nata e cresciuta, il lago di Lugano, terra di confine e di contrasti, dove l’asprezza e il rigore delle montagne cedono il passo alla dolcezza mediterranea dei laghi, forma il suo carattere poliedrico. Da sempre appassionata di tutto ciò che la può portare in epoche lontane, si butta a capofitto sul disegno, sulla musica, sulla storia. Nel 1999 inizia la sua avventura come guida turistica presso una villa rinascimentale, dove ancora collabora. L’attività la coinvolge tanto, che nel 2005 consegue la certificazione ufficiale di guida turistica. Nel frattempo, conclude i suoi studi di lingue (e, naturalmente, storia delle lingue) e inizia a lavorare come traduttore, sua attuale professione. Ha al suo attivo la traduzione di quasi un centinaio di libri sugli argomenti più disparati, dalle fiabe e dalla narrativa per ragazzi, fino a libri di scultura su pietra e su legno e sulla storia della smaltatura dei metalli. Da marzo 2015, Claudia è segretario della Pro Loco del suo paese, Bisuschio, e continua le sue attività artistiche, prosegue con lo studio del canto lirico e… è sempre in giro per chiese o luoghi storici, purché siano antecedenti all’Ottocento! Per concludere, Claudia ha una fluente chioma ribelle e rossa, vive sola con un gatto nero, ha la casa piena di libri e ama studiare e conoscere i principi curativi delle erbe. Che cosa avrebbe pensato di lei un inquisitore?

I MIEI ARTICOLI

San Lucio di Cavargna, il “Santo del Formaggio”

Il primo nome con cui è menzionato è Luguzzone, diventato poi in milanese Lüzi e da qui Lucio.
Ma è noto soprattutto per essere il “santo del formaggio”, infatti è sempre rappresentato con una formaggella tra le mani, nell’atto di donarla ai poveri…

Nerone e l’incendio di Roma…

Tra il 18 e il 19 luglio del 64 d.C. scoppiò nella zona del Circo Massimo un incendio che infuriò per sei giorni e interessò quasi tutta Roma. Perché di questo incendio viene accusato Nerone?

Robert Catesby e la Congiura delle Polveri

Catesby già nei primi anni del ‘600 fu tra i più acerrimi nemici dell’Inghilterra protestante; tant’è che si mosse per stringere più legami politici possibili con la Spagna per pianificare un’eventuale guerra contro l’Inghilterra protestante di Elisabetta I….

San Casimiro: il generoso santo dalle tre mani

Terzogenito del re di Polonia e granduca di Lituania Casimiro IV e di Elisabetta d’Asburgo, Casimiro nacque il 3 ottobre 1458 nel castello di Cracovia. All’età di tredici anni, gli fu offerta la corona di Ungheria, che rifiutò appena venne a sapere che il Papa era contrario alla deposizione del precedente re e all’imposizione di un sovrano così giovane….

L’antica chiesa di Sureggio, i suoi affreschi e lo struzzo

L’alto e snello campanile, pendente, è uno dei più antichi del Cantone e in origine era probabilmente utilizzato anche come torre di avvistamento. Oggi lo vediamo decorato con il consueto repertorio romanico di strette feritoie, specchiature, archetti e bifore….

CONDIVIDI

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su whatsapp
Condividi su email

COMMENTI

Le nostres storie direttamente nella tua mailbox