23 maggio 2021- la tragedia della funivia del Mottarone

Tempo di lettura: 2 minuti

Domenica 23 maggio 2021, ore 12,02 . Una  cabina della funivia Stresa-Alpino-Mottarone, con a bordo 15 persone,  precipita nel vuoto...

Domenica 23 maggio 2021, ore 12,02 .
Una  cabina della funivia Stresa-Alpino-Mottarone, con a bordo 15 persone,  precipita nel vuoto a causa della rottura della fune traente e dei freni bloccati.
Nell’impatto muoiano 13 persone,  si salvano due  bambini. Purtroppo uno muore in serata.
Sopravvive solo il piccolo Eitan, protetto dal corpo del padre. Perde tutta la famiglia.
Quel giorno la cabina numero 3 della funivia sta entrando nella stazione di monte in vetta al Mottarone, quando si verifica un guasto all’impianto frenante. La cabina, dopo un brusco rimbalzo, torna indietro a forte velocità.
Poi di sgancia dalla fune portante in corrispondenza di uno dei piloni del tracciato e si schianta al suolo, dopo una caduta di oltre 20 metri, in una zona boschiva.
Questa tragedia ha distrutto 5 famiglie, che aspettano sicuramente che venga fatta chiarezza sulle responsabilità del caso.
A tutti le vittime va il nostro ricordo, nella speranza che non sia una delle tante tragedie senza colpevoli…

BIBLIOGRAFIA

Fotografia di Varese NEWS

CONDIVIDI

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su whatsapp
Condividi su email

COMMENTI

ARTICOLI CORRELATI

Le nostres storie direttamente nella tua mailbox