Maggio 27, 2017

Gonzalo Guerrero, il maya venuto dalla Spagna

Alla fine del Quattrocento l’arrivo sulle coste del Nuovo Continente, secondo la visione dell’uomo bianco, rivelò agli europei l’esistenza di popoli le cui manifestazioni artistiche

CONDIVIDI

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su whatsapp
Condividi su email

COMMENTI

Le nostres storie direttamente nella tua mailbox